Vantaggi e svantaggi degli estratti di frutta e verdura

0
31
frutta estratti

frutta estrattiNegli ultimi anni gli estratti di frutta e verdura stanno diventando una vera e propria moda, soprattutto per coloro che amano prendersi cura di se stessi. Gli estratti si preparano con appositi elettrodomestici, per scegliere il migliore è possibile consultare la pratica guida sul sito http://estrattoriecentrifughe.com/. Ma cosa contengono in realtà gli estratti di frutta e verdura? Si possono effettivamente consumare a volontà approfittando esclusivamente dei loro poteri benefici?

Cos’è un estratto

Gli estratti sono succhi di frutta e verdura ottenuti con appositi elettrodomestici; l’estrattore è diverso da una centrifuga o da un frullatore, per diversi motivi. L’estrattore infatti permette di prelevare dai vegetali solo il succo, eliminando la parte fibrosa che compone buona parte della polpa e della buccia; l’estrazione avviene in modo lento e a base temperature, cosa che permette di mantenere inalterate tutte le sostanze nutritive e le vitamine contenute in frutta e verdura. Il succo ottenuto con l’estrattore è quindi colmo di principi attivi naturali che fanno bene all’organismo, perfettamente disponibili. Prelevare la parte fibrosa della frutta infatti permette di assimilare più rapidamente buona parte dei componenti contenuti nei vegetali.

Come sfruttare l’estrattore

Il vantaggio dell’estrattore sta anche nel fatto che durante la lavorazione si mantiene aperto, questo ci consente di inserire diversi tipi di frutta, verdura, erbe aromatiche, spezie, per riuscire a dare vita ad un succo super saporito e super energetico, ricco di Sali minerali, sostanze antiossidanti, vitamine, e privo di fibra. Molte persone utilizzano l’estrattore più volte al giorno, sia per prepararsi un benefico estratto da bere appena svegli, sia per produrre succhi rinfrescanti da utilizzare nel corso della giornata.

Gli svantaggi dell’estrattore

L’estratto di frutta e verdura è un succo salutare, che aiuta ad integrare nella dieta una serie di alimenti che spesso tendiamo a non amare. Si possono infatti preparare gustosi succhi aggiungendo all’estratto di fragole delle calore e del sedano. Per chi non consuma abitualmente frutta e verdura in modo regolare l’estrattore è un buon incentivo. Non bisogna però dimenticare che le fibre sono un elemento essenziale per la nostra dieta, in quanto aiutano il transito intestinale e la digestione di alcuni cibi. Conviene quindi evitare di assumere frutta e verdura esclusivamente sotto forma di estratti. Inoltre tra le sostanze nutritive che si mantengono con l’estrazione una delle principali è lo zucchero, contenuto in dosi elevate in molti frutti, ma anche in alcune verdure. Per questo conviene evitare di bere estratti non pensando alle caloriche che contengono.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here