Misuratori laser: tutte le informazioni utili

0
344
migliori-misuratori-distanza-e1490870996513-300x225

Per determinati lavori il misuratore laser è diventato uno strumento essenziale, specialmente nel settore dell’architettura e dell’ingegneria, è fondamentale avere con sé uno strumento affidabile ed estremamente preciso. Alcune volte, infatti, un errore di pochi millimetri può compromettere un intero lavoro e vanificare tutti gli sforzi. Uno dei quesiti più importanti da affrontare quando si parla di distanziometri è se questi siano in grado o meno di sostituire il classico metro (a stecca o a nastro di alluminio).

La risposta è piuttosto semplice: anche se per le misure “corte” potrebbe risultare comodo utilizzare anche il metro tradizionale, tuttavia, è sicuramente lecito affermare che il distanziometro laser sia riuscito ormai a “mandare  in pensione” il classico utensile che tutti conoscono.

Cos’è e come funziona il misuratore laser

Il misuratore laser, in sintesi, è uno strumento di alta precisione che permette di prendere la misura che intercorre tra due punti con estremo rigore. Tale strumento funziona grazie ad un cronometro elettronico che misura il lasso di tempo che intercorre tra l’andata e il ritorno del raggio laser emesso dallo strumento. Se si ha bisogno di avere maggiori informazioni su questi strumenti, non è necessario recarsi in un negozio fisico, è sufficiente collegarsi ad internet e consultare i siti specializzati su questi strumenti come misuratoredistanzaclick.com.

I vantaggi dei misuratori laser

Sono molteplici i vantaggi che offrono i misuratori laser, essi infatti sono estremamente comodi in quanto permettono a chiunque, e senza particolari competenze tecniche, di rilevare le misure in poco tempo. I misuratori laser, inoltre, sono comodissimi se si ha la necessità di porre in essere molte misurazioni, per farle infatti è sufficiente puntare il laser sulla superficie interessata e il gioco è fatto. In queste occasioni la cosiddetta ottimizzazione del lavoro permette di ridurre in modo notevole i tempi di progettazione. I misuratori laser in alcune occasioni non sono solo consigliabili ma addirittura necessari, ovvero quando è necessario misurare punti che non sono fisicamente e materialmente raggiungibili, come i punti in quota ad esempio. Un ulteriore vantaggio che non può non essere citato è l’estrema precisione del misuratore, l’errore di misurazione infatti (ove esistente) è davvero limitato e questo offre sicuramente maggiori garanzie della misura presa a mano, non sempre precisa, magari a causa della mano inesperta di colui che ha preso la misura o a causa dello strumento di scarsa qualità.

Chi utilizza i misuratori laser

I misuratori laser possono essere praticamente utilizzati in tutti i settori di lavoro, è altrettanto vero però che ci sono alcuni ambienti di lavoro dove i misuratori fanno letteralmente la differenza, come ad esempio quello della costruzione. Ovviamente questo non significa che solo i professionisti utilizzano i misuratori laser, anche chi ha la passione per i lavori fai da te, o per il bricolage, potrebbe utilizzarli. Questo perché da un lato, non richiedono un investimento eccessivo, i prezzi dei modelli basic sono piuttosto accessibili, e dall’altro perché offrono vantaggi notevoli, sia in termini di precisione sia in termini di maggiore efficienza e rapidità dei lavori da svolgere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here