Home Blog

Ufficializzato il nuovo presidente del Conservatorio di Cuneo

0

È Mattia Sismonda il nuovo e fresco presidente del Conservatorio Ghedini di Cuneo. Il maestro si è insediato negli scorsi giorni, in seguito alla nomina ufficiale del Ministero.
Ecco le sue prime parole: “Ricevo questa nomina con grande piacere e con un grandissimo e forte senso di appartenenza; al Conservatorio di Cuneo mi ha sempre legato un antico affetto e una più che profonda riconoscenza poiché ha contribuito alla base della mia formazione musicale, culturale e didattica. Ringrazio per la stima e la grande fiducia il Direttore Alberto Borello, i membri del Consiglio Accademico di Cuneo, del Consiglio di amministrazione ed anche il Presidente uscente che insieme hanno portato avanti senza indugi un lavoro di crescita artistica e musicale.

Cuneo, ecco il programma degli eventi estivi

0

È stato presentato questa stasera, mercoledì 1° luglio, allo storico Teatro Toselli di Cuneo il programma ufficiale dell’Arena Live Festival 2020, che punta ad essere il nuovo punto di riferimento per gli eventi culturali nel capoluogo di tutta la Regione.
Come anticipato nelle ultime settimane il luogo che ospiterà la rassegna sarà il grande Piazzale del Pala UBI Banca di San Rocco Castagnaretta, che per l’occasione sarà trasformato in un grande teatro con addirittura più di 800 posti a sedere.
L’organizzazione sarà curata in toto da Promocuneo, con la preziosa collaborazione dell’associazione culturale L’Argonauta del presidente Andrea Girard, già curatore del Festival del Sorriso, che proprio nell’ Arena troverà il giusto spazio per l’edizione 2020

Dal 1° Luglio anche a Cuneo arriva “Piemonte dal vivo”

0

Dal 1° luglio 2020 il Piemonte diventerà un unico grande palcoscenico per lo spettacolo dal vivo: teatro, danza classica e moderna, musica e anche circo contemporaneo, in spazi tassativamente all’aperto, giardini, dimore storiche o anche arene estive, con oltre 100 repliche totali.
Un unico cartellone quindi , per luoghi e pubblici diversi, da Verbania a Cuneo e provincia, da Biella ad Asti, e ancora si aggiungeranno Alessandria, Novara, Torino e Vercelli.
Ovviamente tutte le province piemontesi hanno risposto presente all’invito di “Piemonte dal Vivo” per una ripartenza all’insegna delle arti performative e, dal 1° luglio, proprio da Cuneo partirà questa interessante ed innovativa rassegna.

Coldiretti Cuneo: “Premiamo le aziende virtuose del territorio”

0

Proprio in queste ore è iniziata nelle campagne del cuneese e di tutta Italia la famosa  trebbiatura del grano.
Secondo la Coldiretti sono previsti dei cali in media del 20% riguardanti la produzione a causa delle avverse condizioni climatiche di questa annata.
L’analisi arriva dopo una ricerca effettuata su quasi 1.8 milioni di ettari lungo la Penisola ed ha gettato negatività sulla raccolta del frumento.
A causare questo ribasso enorme, ci hanno pensato i cambiamenti climatici ed in particolare le violente grandinate a macchia di leopardo, cadute soprattutto nel cuneese.
Ora quindi, non resta che rimboccarsi le maniche e cercare di ricavare il più possibile da quello che la natura ci ha concesso.

Nuovo presidente degli albergatori ed esercenti turistici: è Giorgio Chiesa

0

E’ una carica pro tempore quella che ha ricevuto in queste ore Giorgio Chiesa, titolare dell’Hotel Palazzo Lovera di Cuneo.
Infatti, il direttore Chiesa, sarà per un tempo ancora da definire il nuovo presidente degli albergatori ed esercenti turistici della Granda.
Giorgio Chiesa è già  vicepresidente regionale Federalberghi e componente del Consiglio e della Giunta camerale di Cuneo per il settore Turismo e da questi giorni, sarà il punto di riferimento per ogni albergatore o locatore turistico della zona.
Andrà a succedere pro tempore a Carlo Zarri, titolare dell’Hotel Ristorante Villa San Carlo di Cortemilia, in seguito alle sue dimissioni.

Cuneo, idea uso immobili dismessi per garantire la distanza a scuola

0

Quello delle riaperture delle scuole è forse uno dei nodi più complicati da sciogliere per il Governo in primis, ma anche per ogni singolo comune.
Così, in queste ore, ha fatto molto parlare la proposta del Movimento 5 stelle di Cuneo, ovvero, utilizzare immobili ormai dismessi di proprietà del comune al fine di garantire la distanza minima di sicurezza anche a scuola.
In particolare, sono stati 2 i pentastellati a proporre la soluzione: Manuele Isoardi e Silvia Cina.
L’idea sembra aver avuto successo, tanto che verrà discussa durante il consiglio comunale  in programma lunedì 29 e martedì 30 giugno

Cuneo, per le elezioni presidenziali ivoriane centinai di persone in coda

0

Le norme anti – assembramento imposte dal Governo in seguito all’emergenza causata dal  coronavirus hanno complicato un po’ lo svolgimento, ma alla fine tutto si è svolto in modo ordinato e regolare per la sempre civile comunità ivoriana della Granda.
Per due giorni di fila infatti la tettoia del famoso mercato coperto di piazza Seminario a Cuneo ha ospitato le operazioni ufficiali di registrazione al voto in vista delle prossime sentite elezioni presidenziali in Costa d’Avorio.
La competizione elettorale si terrà dunque in ottobre e si annuncia questa volta aperta come non mai.
Per il Paese africano votare non è una cosa così scontata e quindi, nessun ivoriano vuole perdere questa opportunità.

Cuneo, nuovo ristorante nel centro storico

0

In questi giorni gli occhi super attenti degli abitanti del centro storico della città di Cuneo hanno notato una nuova insegna commerciale in via Amedeo Rossi 25, a due passi quindi da Via Roma.
La nuova attività che si appresta ad aprire è “CEK”, un ristorante di cucina piemontese a tratti ovviamente rivisitata dalle giovani mani di uno chef di soli 23 anni originario della Valle Pesio ma, a quanto si dice, uno dei più promettenti della regione.
Valdimir è il nome del nuovo chef che delizierà i palati del centro di Cuneo che, dopo un’esperienza un un’osteria delle Langhe, ha deciso di coronare il suo sogno ed aprire un’attività da solo.

Cuneo, in scena la protesta anti 5G

0

Nella scorsa giornata di sabato 20 giugno 2020 i sindaci dei vicini comuni di Cerretto Langhe, Isasca, Marsaglia, Sambuco, Trezzo Tinella e Valloriate ( mentre il sindaco di Roascio ha delegato il sindaco di Marsaglia), si sono ritrovati precisamente alle ore 11,30 a Cuneo all’interno  della famosa piazza Galimberti.
Si tratta dei rappresentanti dei comuni italiani piemontesi scelti per l’offerta commerciale relativa all’installazione futura del 5G, che hanno aderito alla nuova giornata nazionale di mobilitazione unitaria, promossa dall’associazione nazionale Alleanza Italiana Stop 5G.
E’ stata fortunatamente pacifica dai toni pacati e, per quanto possibile, nel pieno rispetto delle norme anti contagio da Covid-19.

Centenario dell’ultimo Governo Giolitti, silenzio anche a Cuneo

0

Poteva essere uno degli eventi più importanti di questo 2020  ma, causa l’epidemia di Covid-19 e la sempre più diffusa mancanza di senso storico, il centenario dell’ultimo Governo di Giovanni Giolitti non è stato commemorato nemmeno a Cuneo e tutta la provincia.
Si tratta di un evento storico in quanto è stato l’ultimo Governo comandato dallo statista, dopo un egemonia politica di 20 anni precisi  (1905 -1925)
Spesso ci si ricorda di queste ricorrenze, in memoria di eventi che hanno cambiato del tutto la nostra cultura e la nostra civiltà ma, questa volta non è stato così né a Cuneo, né nella provincia né  probabilmente in tutta Italia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi