Come tenersi leggeri a pranzo

0
342
colazione

colazioneBuona domenica a tutti! (immagini buona domenica se vi piacciono le immagini per augurare buona domenica cliccate qui), con la prova costume che si avvicina bisogna cominciare a tenersi leggeri soprattutto a pranzo e allora la domanda di oggi è: quali sono le ricette per tenersi leggeri a pranzo?

Quando è necessario mangiare poco, non sempre significa che bisogna mangiare cose non gustose, perché numerose ricette molto creative che vi permetteranno di mangiare sano e soprattutto, di tenersi leggeri senza però rinunciare al gusto riuscendo quindi a bilanciare le due cose ad ottenere una dieta che sia tutto sommato soddisfacente, nonostante la poca presenza di calorie.

Un modo per tenersi leggeri a pranzo potrebbe essere quello di mangiare con pochi carboidrati, scegliendo magari di evitare il pane a pranzo e concentrarsi sulle proteine magre ovvero quelle che derivano dal pesce o dei gamberetti ma anche da formaggi magri, come i fiocchi di latte, la ricotta e il tacchino, oppure le uova. Si tratta di una serie di alimenti che sono molto leggere ipocalorici ma comunque vi garantiscono un senso di sazietà davvero utile.

Un altro consiglio è quello sempre di abbinare della verdura al vostro pranzo, in quanto la cena sarà sicuramente più straziante con la presenza ad esempio di verdure crude, oppure verdure cotte e il consiglio, è quello di rifarsi le verdure di stagione, che in questo caso cavoli, carote e broccoli. Un’altra cosa che magari potrebbe garantirgli un piano, un pranzo particolare, ma allo stesso tempo leggero è la scelta di minestra di verdure, oppure di una zuppa di legumi che sicuramente saranno in grado di fornirvi l’apporto di vitamine, di proteine di cui avete bisogno per una giornata senza però andare ad aumentare in termini di calorie e senza appesantirvi.

C’è da dire che, un’ottima ricetta che sicuramente farà al vostro caso, è quella del minestrone con riso integrale perché vi permette di assumere contemporaneamente i carboidrati, però con poche calorie come quelli contenuti all’interno del riso integrale e poi, contestualmente anche numerosi tipi di verdura contenuti all’interno del minestrone. Infatti, possiamo inserire nei miei sono una carota, una zucchina, una cipolla tritata, una piccola patata, zucca e poi il brodo e poco sale. Anche il sale e il segreto che vi potrebbe aiutare ad abolire la ritenzione idrica e riuscire a farvi restare leggeri, abbattendo il senso di appetito, magari utilizzando molte fibre nella vostra alimentazione. E se vi viene fame, magari puntate su uno spuntino sano che non vada ad aggiungere calorie alla vostra alimentazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 1 =