Tagliacapelli, rasoi e regolabarba: conoscere le differenze

0
499
taglia capelli professionale uomo

taglia capelli professionale uomoTagliacapelli da uomo: la differenza con i rasoi e i regolabarba

Sono molti gli uomini che amano mantenere un aspetto sempre curato, senza doversi sentire legati ad un barbiere o ad un parrucchiere. Per questo motivo in commercio si trovano diversi accessori, adatti a tagliare i capelli, a regolare il pizzetto o a tagliare a fondo anche la barba più ispida. Il fatto che ci siano diversi accessori non significa che siano intercambiabili, anzi: se si desidera un look curato fin nei minimi particolari è consigliabile avere ognuno di essi e conoscere le giuste modalità di impiego.

Il rasoio e il regolabarba

Il rasoio è un accessorio che serve per tagliare la barba; molto spesso si tratta di oggetti che servono per tagliare a fondo la barba, lasciando la pelle totalmente libera dai peli. I regolabarba invece sono accessori necessari per chi vuole mantenere una barba folta e più o meno lunga, ma sempre perfettamente definita. Chi ha il pizzetto, i baffi o una barba particolarmente disegnata sul viso deve necessariamente possedere un regolabarba, il cui utilizzo in alcuni casi dovrà essere quasi quotidiano. Questi accessori possono essere utilizzati occasionalmente anche per accorciare i capelli, ma di certo non si avrà una resa ottimale. Si tratta infatti di accessori studiati per un taglio preciso su peli relativamente corti e compatti, ben diversi da come risultano i capelli. In molti casi hanno una testina che sopporta la presenza di un ridotto numero di peli: passandoli sui capelli si intasano e tendono a non tagliare in modo approfondito e regolare.

Il tagliacapelli

Che si tratti di un prodotto professionale, per uso intensivo, o di un tagliacapelli per utilizzo domestico, questo tipo di accessorio è profondamente diverso da un classico rasoio o da un regolabarba. La testina è più ampia e può funzionare con tante diverse regolazioni, inimmaginabili con qualsiasi altro accessorio. Le lame sono pensate e strutturate in modo da tagliare i capelli, non i duri peli della barba; per questo scivolano meglio sulla chioma e permettono anche di ottenere look molto più ricercati, con zone più lunghe e un effetto scalato. Con un classico regolabarba , o anche con il rasoio, si possono solo rasare i capelli: tutta la chioma avrà una medesima lunghezza, con un effetto da “soldato pronto per il fronte”. Il tagliacapelli invece è molto più versatile e, con un minimo di dimestichezza, sarà possibile ottenere qualsiasi look si desideri. Le lame di qualsiasi tagliacapelli inoltre sono pensate per un utilizzo intensivo e regolare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 5 =