Sintomi primavera: alzarsi al mattino è un dramma per molti italiani

0
111
Sintomi primavera

Sintomi primavera: stanchezza perenne, difficoltà ad addormentarsi e ad alzarsi al mattino. Un vero e proprio “dramma” per chi ne soffre

Sintomi primaveraEssere suscettibili alla primavera non significa solo essere più facilmente colpiti dalle allergie stagionali. Infatti, secondo un recente studio, sono moltissime le persone che, al giorno d’oggi, soffrono di molti disturbi collegati, proprio all’avvio della primavera. A partire dal giorno in cui si modifica l’ora, passando dall’ora solare a quella legale, molte persone possono iniziare a soffrire di insonnia, sonnolenza durante il giorno, stanchezza cronica, affaticabilità ed irritabilità: sono i sintomi della primavera, una stagione che, se da un lato può portare allegria e felicità di fronte all’avvento della bella stagione, dall’altro lato può essere anche portatrice di sintomi difficili da combattere.

Parliamo infatti di sintomi che, secondo lo studio promosso da In a Bottle, riguardano al giorno d’oggi ben sei italiani su dieci, e rappresentano una vera e propria crisi da risveglio: nel corso dell’indagine che ha studiato i comportamenti di 2.300 italiani, pare che l’arrivo della bella stagione comporti sensazioni negative diffuse, come sbalzi di umore, ipersensibilità agli stimoli esterni e difficoltà nella concentrazione. Assieme a questi sintomi, che rendono difficile la normale conduzione della vita, vi sono poi stanchezza cronica (che riguarda il 62% delle persone), ma anche irritabilità e nervosismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

dieci − 9 =