Scamarcio aggredito: aggressore dovrà risarcirlo dei danni

0
613
Scamarcio aggredito

Scamarcio aggredito: il suo aggressore dovrà risarcirlo dei danni subiti, in particolar modo delle lesioni e dei calci e pugni che gli sono stati inferti nel 2015. Lo ha deciso la legge

Scamarcio aggreditoÈ uno dei più famosi ed apprezzati attori italiani: stiamo parlando di Riccardo Scamarcio, famoso attore salito al centro dell’interesse di numerose fan per via del film Tre metri sopra il cielo – che proviene direttamente dal romanzo di Federico Moccia – il quale, proprio qualche tempo fa, era stato aggredito sia verbalmente che fisicamente da un uomo di 45 anni.

La situazione si verificò il 6 agosto 2015, quando il noto attore si trovava in un paese della Puglia – Noicottaro – ed era stato in quella occasione picchiato da un uomo di 45 anni che si era fermato alla sua stessa stazione di servizio e che lo aveva aggredito in ogni modo possibile, prendendolo a pugni e a calci dopo averlo insultato ed offeso. Chiaramente, l’attore decise poi di denunciare il suo aggressore per lesioni, per minacce, aggressioni e calunnie. Ed infine, la legge ha dato ragione a Scamarcio, difeso dal suo legale Nicola Quaranta. Il prossimo mese si saprà l’entità del risarcimento dei danni che l’aggressore dovrà pagare al noto attore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here