Rendering 3D e home staging: le nuove tecniche per presentare la Casa ed Aumentare la Valutazione

0
99
condominium-690086_1920 (1)

condominium-690086_1920 (1)Chi è in procinto di cambiare casa lo sa, offrire il vecchio immobile al pubblico non è semplice quanto possa sembrare. Servono competenze che solo un’agenzia immobiliare può dare, che permettono non solo di trovare un ampio numero di potenziali clienti, ma anche di migliorare la quotazione dell’immobile. Oggi si utilizzano tecniche completamente nuove, che permettono di valorizzare tutti i punti di forza di una casa, senza necessariamente dover porre in atto dei lavori di ristrutturazione. I software di rendering 3D sono la chiave, così come l’home staging.

Home staging e rendering 3D cosa sono

Come migliorare le quotazioni immobiliari
Il cliente giusto

Partiamo dal presupposto che ogni abitazione ha un potenziale proprietario ideale, che ne ama gli spazi, le finiture, la dimensione e la disposizione degli ambienti. È però possibile rendere appetibile qualsiasi immobile, grazie a strategie collaudate, che solo un’agenzia immobiliare può offrire.

https://www.passione-immobiliare.it/valutazioni-immobiliari/, ad esempio, propone ai propri clienti diverse possibilità, a partire dall’home staging, una pratica di tipo professionale che ha come obiettivo la modificazione della disposizione degli arredi, la presenza di punti luce nelle aree di maggiore interesse, insomma, l’appetibilità degli interni, “giocando” su piccole varianti strategiche, soprattutto dei locali interni, con lo scopo finale di aumentarne la quotazione e riuscire a vendere piu’ velocemente.

A volte basta qualche consiglio intelligente per rendere più piacevole e interessante un’abitazione. Un’altra strategia consente invece di ricorrere ai software di rendering 3D, che permettono di apportare virtualmente delle modifiche a un’abitazione, di posizionare arredi ultramoderni o di ampliare alcuni ambienti. Grazie a questo tipo di strategie non solo è più facile offrire un’abitazione al pubblico, ma si ha anche la possibilità di aumentare la quotazione. Perché si mostrano tutte le potenzialità di un immobile, non com’è ma come potrebbe essere dopo alcuni lavori di sistemazione. Per un’abitazione già vuota è spesso la soluzione ideale.

La casa perfetta per gli italiani

Come sono cambiate le richieste nel 2021
Cosa cercano oggi gli italiani

A causa della pandemia da coronavirus molte delle priorità e delle abitudini degli italiani sono profondamente cambiate. Oggi sempre più persone sono alla ricerca di una nuova casa, che sia comoda, pratica e spaziosa, con almeno uno spazio all’aperto. In questi casi migliorare la disposizione degli ambienti è essenziale, cosa che con il rendering 3D è più facile da mostrare a un potenziale acquirente. In pratica si tratta di modificare la planimetria della casa in modo virtuale, rendendo evidenti le potenzialità di una qualsiasi abitazione. Sono sempre più numerosi infatti coloro che desiderano almeno una stanza aggiuntiva, o uno spazio giorno che sia vivibile e ampio.

Non solo rendering: le ristrutturazioni nel 2021

Le opportunità oggi disponibili
Le nuove tecnologie in casa

Conviene anche ricordare che varie opportunità uniche sono disponibili proprio nel corso di questi mesi. Il governo infatti offre a chi deve ristrutturare casa la possibilità di migliorarla dal punto di vista sismico ed energetico approfittando di importanti agevolazioni. Si tratta di ottenere fino al 110% della spesa sostenuta, come rimborso fiscale per i prossimi 10 anni, o anche con sconto in fattura grazie alla cessione del credito a chi effettua i lavori. In questo modo il rendering 3D può corrispondere a una reale ristrutturazione futura, da effettuare con una spesa minima. Non solo per quanto riguarda l’efficienza energetica, ma anche per alcuni lavori aggiuntivi, tra cui la disponibilità di impianti che utilizzano nuove tecnologie per la casa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here