Reggiseno speciale: l’invenzione di Julian, ragazzo messicano, contro tumore al seno

0
40
Reggiseno speciale

Reggiseno speciale: Julian inventa un dispositivo che riconosce i primi segnali della neoplasia al seno

Reggiseno specialeÈ una di quelle storie cariche di commozione, quella del giovanissimo Julian Rios Cantu, un ragazzino di soli 18 anni che oggi potremmo definire un giovane e precoce imprenditore: il ragazzo, infatti, ha di recente potuto ricevere un premio molto prestigioso ed interessante, che è quello del Global Student Entrepreneur Awards, che ha ricevuto a Francoforte. Questo premio consiste in un incentivo in denaro, ben 20 mila dollari che gli saranno utili per il completo sviluppo della sua idea imprenditoriale.

L’idea è la seguente: dopo aver visto sua madre soffrire moltissimo a causa del cancro al seno, il ragazzo ha deciso di studiare e di mettersi alla ricerca di una soluzione con la quale rendere possibile la prevenzione di questa importante neoplasia. E lo ha fatto individuando uno speciale reggiseno, il cui scopo è proprio quello di prevenire il cancro al seno: il reggiseno prende il nome di Eva ed è dotato di moltissimi sensori, ben 200, i quali, una volta a contatto con il seno, possono aiutare una donna a riconoscere i primi segnali di un’eventuale patologia ancor prima che essa si sia manifestata. Per rendere possibile una puntuale e corretta analisi dello stato di salute del seno, è necessario indossare questo dispositivo per almeno un’ora e mezza alla settimana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × 3 =