Pesci pericolosi nel Mediterraneo: lo scorfano

0
1155
Pesci pericolosi nel Mediterraneo

Pesci pericolosi nel Mediterraneo: i mari tropicali nascondono tante insidie ma anche il nostro mediterraneo ospita alcune specie sia vegetali che animali che possono nuocere a chi esplora i fondali marini

Tra le specie marine presenti nel Mar Mediterraneo, lo scorfano appare come la specie pericolosa più diffusa: a dire la verità i pericoli portati da questa specie non appaiono rilevanti se vogliamo metterli a paragone con altre specie marine tropicali.

Pesci pericolosi nel MediterraneoLo scorfano trova il suo habitat naturale sui fondali rocciosi dove ama e trova necessario mimetizzarsi in maniera da non poter essere individuato dai predatori: questo pesce vive nascosto tra le rocce presenti sui fondali marini e presenta sul suo corpo delle pinne equivalenti a spine provviste di una sostanza tossica.

Le così chiamate spine velenifere, sono presenti sugli opercoli branchiali e sulla pinna del dorso: questo pesce non è solito attaccare l’uomo e perciò il suo veleno può provocare i suoi effetti soltanto se si viene a contatto accidentalmente.

Le spine risultano essere velenose in quanto attingono il loro veleno per mezzo di ghiandole velenifere presenti all’interno del corpo di questa specie: la puntura provocata da queste spine, è molto dolorosa e può avere una gravità variabile, spesso da solo un enorme fastidio, ma nei casi più gravi e rari, può provocare una perdita della coscienza, un abbassamento della pressione e delle vertigini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here