Musica artificiale, la prima canzone si chiama Daddy’s Car

0
609
musica-artificiale

Musica artificiale, composta la prima canzone con un software chiamato Flow Composer. La canzone è “Daddy’s car”

Daddy’s Car”: questo è il titolo della prima canzone composta grazie alla musica artificiale. Una equipe di ricercatori ha individuato un software chiamato Flow Machines, in grado di comporre suoni, musiche, testi e parole, per ricreare una canzone come se fosse stata composta, suonata e cantata da veri artisti. La differenza è che dietro l’orecchiabilità di una canzone come questa non vi sono veri cantanti o musicisti, ma un computer: i ricercatori hanno effettuato studi e ricerche presso il Sony Csl Research Laboratory, dove hanno impostato, grazie all’aiuto delle loro competenze e di anni di studi, una serie di stili e compositori diversi.

musica-artificialeCon l’ausilio del software hanno poi composto il brano grazie all’apprendimento automatico di cui Flow Machines è composto: grazie all’esperimento riuscito della canzone dal titolo “Daddy’s Car”, i ricercatori hanno potuto capire che il software è in grado di produrre in maniera del tutto auomatica nuove canzoni, composizioni, musiche ed armonie. Ma non solo: la capacità di Flow Machines è anche quella di modificare le melodie grazie all’uso di strumenti differenti. Una vera e propria rivoluzione in campo musicale e tecnologico che, probabilmente, non lascerà nessuno indifferente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here