Inverno tempo di aerosol: quali caratteristiche deve avere lo strumento?

0
217
aereosol

aereosolL’aerosol è uno strumento molto importante e utile, dedicato alla cura della salute delle vie respiratorie di grandi e bambini. Nei bambini il suo effetto si propone molto efficace, in quanto l’aerosol riesce a trattare le vie respiratorie basse in modo semplice, veloce e naturale. Anche il lavaggio nasale, pratica fondamentale nella salute del bambino, può essere effettuata attraverso questo congegno. Non dimentichiamo che i bambini, soprattutto d’inverno, sono particolarmente soggetti ai malanni di stagione e quindi richiedono cure dolci ma molto efficaci per sedare le infezioni aeree e permettere che esse non degenerino in problemi dalla natura più grave, quali bronchiti o polmoniti.

Dall’analisi effettuata su molti aerosol dedicati ai bambini, abbiamo compreso quali sono le caratteristiche positive che questo strumento deve possedere, per aiutare i genitori in modo facile e veloce a trattare le vie respiratorie dei piccoli. Innanzitutto esso deve essere dotato di una tecnologia adatta, facile da impiegare in ogni momento della giornata. Come sappiamo, i bambini non amano effettuare l’aerosol, per cui gli strumenti devono presentarsi di minute dimensioni, possibilmente di forme piacevoli e quindi abili nel non ‘spaventare’ i piccoli pazienti.

La velocità dello strumento e la sua efficacia possono essere altresì considerate come caratteristiche essenziali di un buon aerosol, in modo da velocizzare il trattamento e da farlo intendere come un ‘gioco’ ai bambini. Solo una tecnologia strutturata e altamente mirata può garantire queste funzioni, per cui l’aerosol ideale deve risolvere la sua funzioni in pochi ed efficaci gesti.

Tra i tanti modelli analizzati spicca lo strumento Bimboneb, un apparecchio per aerosolterapia che combina il trattamento delle vie respiratorie basse alla possibilità di eseguire il lavaggio nasale. Il trattamento viene eseguito attraverso l’impiego della comoda ampolla per nebulizzazione Mefar2000 dotata di Perfecta o di boccaglio, mentre il lavaggio del naso può essere eseguito attraverso la doccia nasale Rinowash, abile nel produrre un getto di soluzione micronizzata che, diretto nelle cavità nasali, favorisce l’idratazione e la fluidificazione del muco e del catarro, rimuovendoli e quindi lasciando liberi i bambini di respirare in modo libero e naturale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

sei − 5 =