Forex: profitti e perdite

0
261
perdita

perditaIl forex è un insieme di operazioni che smuovono un mercato ricco di liquidità. Tutto si muove nella compravendita di valute diverse, che vengono acquistate ad un prezzo e rivendute ad un altro. I profitti e le perdite dipendono molto da voi, cioè dalla bravura e dalla vostra preparazione e determinazione. L’impegno costante e la curiosità degli eventi sono fondamentali per il vostro successo nel forex. Sul web potete leggere tutto ciò che riguarda questo mercato finanziario, ad esempio in siti come guadagnareconilforex.com, dove troverete consigli utili per iniziare a muovervi.

Vincere nel forex

Avete mai sentito parlare di social trading? Alcune piattaforme vi indicano una lista delle operazioni che effettuano i trader professionisti o comunque delle persone che hanno un alto guadagno con il loro lavoro nel trading. La comunità di trading online vi permette di dialogare con gli altri, ricevere o dare consigli e copiare le loro azioni. In questo modo, osservando come si muove una persona competente nel forex potrete gestire meglio i vostri profitti. Dov’è il trucco? Non solo copiarli ma capire anche cosa fanno e perché lo fanno. Ricordate però che anche se imitate perfettamente le operazioni di qualcuno, potrete non avere gli stessi risultati, perché? Per il fatto che un trader si muove velocemente e risulta imprevedibile come il mercato in cui opera.

Perdere nel forex

Nel forex come in qualsiasi altra cosa, l’unica cosa facile e certa è perdere. Perché secondo voi è così difficile vincere? Tutti sono alla ricerca di profitti extra, alti, nella pretesa di diventare ricchi senza far nulla. Credete che un’operazione forex si sistemi da sola senza conseguenze? Perdere nel forex può essere disastroso ed è in questo rischio che dovete concentrarvi, più che sui profitti. Le cose positive arrivano quando riuscite a gestire e affrontare al meglio quelle negative. Essere trader vuol dire fare i conti con voi stessi e con le vostre innate capacità.

L’equilibrio tra un profitto e una perdita è caratterizzato dalla bravura nel metterle in relazione, ciò significa che quando aprite una posizione nel forex, state iniziando a valutare il valore di due valute. Se non vi accorgete di un rialzo o di un ribasso o non ne capite il significato, la situazione vi sfuggirà di mano e vi abbandonerete alla sorte. Se invece sapete leggere e seguire una tendenza e allo stesso tempo capire quale può essere la fonte di guadagno, state percorrendo la strada giusta per un intelligente profitto. Il forex non è per tutti e non tutti riescono ad approfittare di questa opportunità e nell’indecisione, la perdita è sempre dietro l’angolo.

Il trader

Dovete sapere che la maggior parte dei trader falliscono. Chi sono i trader? Il trader è colui che svolge attività di negoziazione di titoli, azioni, obbligazioni, valute e altro. Molte persone sono attratte da questa figura ma poche ne capiscono il reale significato. Per diventare ottimi trader dovete avere una solida e ricca esperienza teorica, tecnica, psicologica e pratica. Questo vuol dire anche che avere autocontrollo, essere consapevoli e agire con freddezza sono carte vincenti se affiancate ad un preparazione di qualità. Come iniziare? Leggete libri, guide, articoli che trovate sparsi sul web, forum e interagite con i professionisti o con chi ha già esperienza. Fate attenzione a chi vi racconta anni di forex alle spalle perché dipende dalla costanza con cui lo fanno e la serietà.

Il forex si studia e si impara ma bisogna avere anche basi personali per valorizzare l’apprendimento. Se vi rendete conto di non essere portati a negoziare non continuate, mentre se vi rendete conto che questa materia vi affascina e notate di essere bravi, provate e puntate in alto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

dieci + tredici =