Facebook e Microsoft al lavoro per cavo sottomarino

0
110

microsoft-257885_960_720Stando a quanto è emerso negli ultimi giorni, Facebook e Microsoft starebbero lavorando per rendere più veloci e più affidabili i collegamenti alla rete tra l’Europa e l’America. E proprio per poter raggiungere l’obiettivo di una maggiore velocità e di una maggiore affidabilità, le due società hanno annunciato di aver stretto una partnership che punta a posare un cavo sottomarino per la trasmissione di dati ad elevata capacità, in grado di attraversare tutto l’Oceano Atlantico, dal Northen Virginia a Bilbao.

Chiamato MAREA, il cavo rappresenterà un’opera di straordinaria importanza, e garantirà un’ampiezza di banda pari a 160 terabit al secondo, estendendosi per oltre 6.600 chilometri sul fondo dell’Oceano Atlantico.

Sempre stando al contenuto dell’intesa, le due società avrebbero già individuato in Telxius, azienda specializzata nella realizzazione di simili infrastrutture, il proprio partner ideale. Sono stati altresì individuati i tempi di realizzazione (i lavori inizieranno ad ottobre 2017).

Secondo quanto affermano gli osservatori, il progetto rappresenta un importante passo in avanti nella realizzazione delle infrastrutture di nuova generazione dedicate a migliorare le prestazioni e l’accessibilità della rete. Il nuovo cavo sottomarino – afferma Microsoft – sarà utilizzato per poter servire in maniera più efficace gli utenti, fornendo ad essi connettività affidabilità e a bassa latenza. Sia Microsoft che Facebook con il nuovo progetto potranno gestire in maniera più completa la mole di traffico generata dai rispettivi server: una mole di traffico che nel futuro è previsto ancora in aumento, e che pertanto richiederà ulteriori investimenti e impegni da parte delle compagnie statunitensi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × tre =