Eutanasia legale, Cuneo è la prima città d’Italia per le firme

0
93

In questi giorni in giro per l’Italia è iniziata una raccolta firme per quanto riguarda l’Eutanasia Legale.
L’associazione di Marco Cappato ha messo in piedi questa proposta e, se si dovesse arrivare ad un tot. numero di firme, potrebbe esserci il referendum per proporre l’eutanasia legale.
In questi giorni Cuneo è diventata la prima città d’Italia per quanto riguarda questa raccolta firme.

”Abbiamo superato le 250 mila firme, e siamo molto vicino alle 300 mila. Cuneo è la prima città d’Italia sotto i 250 mila abitanti per numero di firme raccolte in proporzione agli abitanti, la seconda del Piemonte per firme complessive raccolte. Ciò dimostra come la gente, anche qui, sia aperta e pronta ad affrontare un tema che riguarda milioni di famiglie italiane. A Cuneo abbiamo raccolto quasi 1700 firme, oltre 4000 in Provincia. Dati enormi per chi raccoglie sottoscrizioni senza grossi partiti e organizzazioni alle spalle”, hanno affermato oggi da Cuneo durante una conferenza stampa.

Ma non solo: ”Ai tavoli abbiamo un sacco di giovani che vengono a firmare. Stiamo raccogliendo un mare di firme, e riusciremo a far fare all’Italia un passo in avanti per i diritti civili. Come sulla campagna sull’aborto era con il PCI, anche oggi sono molti i grandi partiti, a partire dal PD, a restare alla finestra. Eppure le firme sono trasversali,  ai banchetti firmano persone di qualsiasi credo politico e religioso. Sono entusiasta di questi risultati. Questa é una vera libertà, perché legalizzare l’eutanasia significherebbe consentire a chi soffre di decidere sul proprio corpo”. Queste sono le parole che arrivano da Cuneo, anche se un pò in tutta Italia questa raccolta firme sta andando davvero bene.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here