Diplomarsi e poi?

0
255
diploma

diplomaIl primo importante obiettivo di studio è il diploma e poi la laurea. Con il diploma si può già accedere a molti lavori o corsi e specializzazioni ed è fondamentale come una buona base di studio. Ma è la laurea ad avere più valore, anche se le difficoltà di trovare lavoro sono molte anche avendo i migliori voti. Se avete il diploma potete accedere a vari concorsi per diplomati seguendo ciò che vi appassiona di più. Alcuni esempi di concorsi sono nelle Forze dell’Ordine e nelle amministrazioni.

Oggi vi sono alternative all’università, e quindi corsi rivolti a vari indirizzi, dove l’importante è avere il diploma. Il mondo del lavoro punta ai vostri attestati solo se dimostrate di essere bravi sul campo, altrimenti ciò che avete rimarranno sempre e solo pezzi di carta. Quando scegliete una scuola superiore è perché avete più o meno già una idea sulle materie che vi piacciono studiare e quindi dedicarvi all’approfondimento di un indirizzo di studio, e una volta ottenuto il diploma potete seguire i vostri obiettivi.

E per chi ha studiato solo per “dovere”, ha ancora molte scelte da valutare ed è in tempo per decidere quale strada prendere. C’è chi si adatta al primo lavoro che capita pur avendo studiato e chi invece insegue i propri sogni. Non si diventa cuochi mangiando, ma sviluppando ricette ripetutamente con curiosità e impegno. Quindi il mondo del lavoro aspetta solo la vostra mente e creatività per accogliervi e darvi soddisfazioni.

E senza diploma i sogni si avverano comunque? Dipende, ma a volte è possibile percorrere altre strade ottenendo il medesimo risultato di un diplomato, ma forse vi costa più fatica. Quanto siete disposti a lottare per il lavoro che amate fare? Molti dimenticano che il lavoro non deve essere un dovere ma un piacere e raggiungere il vostro intento, dipende solo da voi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 − due =