Cuneo, alla Pinetina parte la rassegna cinematografica

0
562

A partire dal giorno venerdì 17 luglio 2020, la rassegna cinematografica “La Pinetina” prenderà forma e così inizieranno i primi incontri.
La rassegna è stata organizzata dall’Associazione Mente in Pace e andrà a prendere il nome dall’omonimo parco che andrà ad ospitarla per tutte le sere.
La rassegna fa ufficialmente parte del progetto “Star bene insieme” che comprende altre attività che coinvolgono moltissime persone in cura presso il valoroso Servizio di Salute Mentale di Cuneo.
Tra le attività figurano: Laboratorio teatrale, Laboratorio di cucina, Uscite del sabato per visitare mostre, luoghi d’arte, Karaoke.
Tutto questo, è stato possibile grazie alla stretta collaborazione fra l’associazione Mente in Pace e la Giunta comunale di Cuneo.

Proviamo a ritrovarci, a necessaria ed ovvia distanza, ed uscire dal lungo isolamento pur restando in massima sicurezza, all’aperto“, questo è il proposito con cui l’associazione Mente in Pace di Cuneo propone, presso il parco “La Pinetina” (da cui il nome dell’evento), una rassegna cinematografica che potrà sicuramente aiutare a riflettere sulla complessità dei rapporti tra le varie persone, le difficoltà ed i tanti pregiudizi che sovente li rendono molto difficili, con l’aiuto appunto di film che trattano i problemi in modo leggero ma allo stesso tempo anche efficace.

Per l’ingresso durante l’evento e per spostarsi nel parco è necessaria ed obbligatoria la mascherina. Ovviamente gli spettatori potranno toglierla nel momento in cui si saranno accomodati sulla propria sedia, assegnatagli in precedenza.
L’ingresso sarà gratuito con i posti numerati e giustamente distanziati, saranno utilizzati quindi fino ad esaurimento. Si consiglia comunque di accedere con buon anticipo rispetto all’orario prefissato per l’inizio delle proiezioni.
Questo venerdì 17 luglio, a partire dalle ore 21.15, sarà proposto “Mio fratello rincorre i dinosauri” di Stefano Cipani, con un cast eccezionale: Alessandro Gassmann, Isabella Ragonese, Rossy De Palma, Francesco Ghenghi, Lorenzo Sisto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici + quattordici =