Conte, non ci sono i numeri. Domani attese le dimissioni

0
110

Come ci si aspettava ormai da 1 settimana a questa parte, nonostante la fiducia avuta in entrambe le Camere, il Premier Conte non ha i numeri per Governare e quindi domani salirà al Quirinale per rassegnare le sue dimissioni.
Purtroppo, in piena crisi causata dal Covid, l’Italia probabilmente da domani non avrà un Governo e quindi tutti gli aiuti economici e sociali subiranno dei ritardi.
La crisi, come ben noto, è stata causata dall’abbandono della maggioranza da parte di Matteo Renzi e del suo partito Italia Viva.
Ora, non resta che attendere la decisione di Mattarella e capire se si andrà alle elezioni oppure si formerà un Governo tecnico.

Ecco dunque cosa prevede l’agenda del Premier Conte domani: alle 9 del mattino comunicherà ai suoi ministri l’intenzione di dimettersi in Consiglio dei ministri, poi subito dopo si recherà al Quirinale dove formalizzerà la decisione nelle mani del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
La voce ufficiale di queste dimissioni è arrivata intorno alle 19.20 direttamente da Palazzo Chigi dopo che già in mattinata si parlava di Conte deciso a mollare ma in attesa di una chiamata da altre forze politiche che però non è mai arrivata.
Dunque, la decisione ufficiale: da domani l’Italia non avrà un Governo di maggioranza.

Una decisione che in pratica andrà ad aprire una crisi al buio: fino all’ultimo momento Conte ha cercato una nuova strada per avere una crisi pilotata, ma è ormai ufficiale che non sarà così.
I primi che proprio ieri hanno fatto un muro sono stati gli stessi 5 Stelle, un minuto dopo che le agenzie avevano battuto la decisione del Premier Conte, che andrà quindi a dimettersi senza avere nemmeno la certezza di avere in cambio un nuovo Governo, denominato Conte ter.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × 5 =