Biblioteca civica di Cuneo: un’esposizione di libri

0
115

Tra gli scaffali della Biblioteca civica di Cuneo si nascondono, al di là dei libri più antichi e rari, piccoli tesori inaspettati: volumi non direttamente accessibili al pubblico che meritano di essere portati alla luce, perché tutti i lettori li possano apprezzare.

Per questo, periodicamente, al primo piano della Biblioteca verranno esposte piccole selezioni dei depositi librari.

In esposizione in questo momento:

“Novissima. Albo d’Arti e Lettere” rivista annuale nata nel 1901 grazie all’iniziativa di Edoardo De Fonseca (1867-1936), intellettuale anglo-fiorentino appassionato d’arte. L’ambizione della rivista era quella di fornire una rassegna annuale del meglio che è stato prodotto nei vari campi delle arti, dalla poesia alla letteratura, dalla musica alle arti figurative. Su “Novissima” scrivono Benedetto Croce, Grazia Deledda, Antonio Fogazzaro, Edmondo De Amicis, Giuseppe Giacosa, Sem Benelli, Luigi Capuana, Trilussa, Renato Fucini, Ugo Ojetti, Luigi Pirandello. È una sorta di collettore di idee e influenza soprattutto il mondo delle arti figurative. L’esperienza di “Novissima” durò solo dieci anni.

In esposizione i volumi del 1904, 1905, 1906, 1909.

Iniziativa a cura di Biblioteca civica di Cuneo e Promocuneo.

Fonte: Comune di Cuneo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × tre =