Batteria al grafene presentata a Pechino

0
370
Batteria al grafene

La batteria al grafene rivoluziona tempi e metodi di ricarica: solo 15 minuti

È composta di grafene la nuova batteria in grado di ricaricare i dispositivi tecnologici ed elettronici come smartphone e tablet in soli 15 minuti: un tempo record che consentirebbe a chiunque di accelerare i tempi di ricarica della batteria del telefono, soprattutto in momenti di fretta. Bastano soli 15 minuti per portare il livello di ricarica dello smartphone al 100%: questa innovativa batteria al grafene – che potrebbe sostituire, ben presto, la tradizionale batteria al litio di cui sono composti i nostri dispositivi – è stata presentata ufficialmente in questi giorni a Pechino, sotto gli sguardi attenti ed interessati degli spettatori.

Batteria al grafeneSi chiama G-King, è prodotta da ‘Dongxu Optoelectronics’, ed ha una capacità di 4.800 mAh, di molto superiore alla media delle altre batterie al litio: il periodo di ricarica dovrebbe attestarsi tra i 13 ed i 15 minuti, pertanto dieci volte più potente e veloce rispetto alle classiche batterie.

Con un minore dispendio non solo di tempo, ma anche di denaro: perché se è vero che da un lato avremo l’opportunità di ricaricare il telefono mentre siamo sotto la doccia oppure stiamo bevendo un caffè, dall’altro lato il risparmio è anche economico, visto che questa batteria può sostenere anche 3500 cariche complete.

Non è ancora stata decisa la data di immissione sul mercato della batteria al grafene, ma dal punto di vista dei risultati, sembra già promettere bene.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × 5 =