4 suggerimenti per migliorare i tuoi video

0
407
puntocuneo

Stai avviando un’attività di produzione di video e vorresti dei consigli su come rendere i tuoi video più professionali? Bene, questi piccoli suggerimenti ti aiuteranno a migliorare la qualità delle tue produzioni:

  1. Modifica i video senza esagerare

Provare diversi effetti può essere divertente durante il processo di editing video, ma non esagerare. Uno stile di editing semplice e pulito sembra generalmente più professionale.

Ecco alcune cose che dovresti assicurarti di fare durante la fase di modifica:

– Eliminare qualsiasi rumore di fondo;
– Regolare un po’ l’illuminazione se necessario;
– Eliminare pause e silenzi imbarazzanti;
– Aggiungere musica di sottofondo e varie transizioni.

Un altro consiglio di editing: se tagli da una scena all’altra, fallo quando c’è movimento in entrambi i segmenti, così il video risulterà più fluido e naturale.

  1. Dai priorità ad un audio nitido e chiaro

La qualità audio è più importante della qualità video. La maggior parte delle persone è disposta a guardare un video che non è stato girato in HD o che è anche un po’ granuloso, ma l’audio sfocato e indistinto è sufficiente per far premere il pulsante “indietro” allo spettatore entro pochi secondi dall’inizio della riproduzione.

Poiché l’audio è così importante, un buon microfono è il primo strumento in cui dovresti investire. Posiziona il microfono il più vicino possibile al soggetto per ottenere un audio nitido. Potresti voler utilizzare un filtro pop per eliminare i segnali acustici e i crepitii sulla registrazione finita, ma fai attenzione a qualsiasi rumore di fondo che il tuo microfono potrebbe rilevare.

  1. Comprendi la regola dei terzi

La regola dei terzi è uno dei principi fondamentali di qualsiasi produzione video.

Immagina che ci sia una griglia 3 per 3 sul campo che stai filmando. Invece di posizionare il soggetto proprio al centro dell’inquadratura, posizionalo lungo una delle linee della griglia. I punti in cui le linee si intersecano sono aree di messa a fuoco particolarmente forti, quindi posiziona lì gli elementi importanti del video, se puoi.

Non devi seguire sempre la regola dei terzi, ma se stai ancora imparando è una buona idea rispettarla il più spesso possibile. Man mano che acquisisci esperienza, avrai un istinto migliore su quando attenerti alla regola e quando infrangerla.

  1. Usa il tuo telefono nel modo giusto

Nessuna fotocamera professionale? Nessun problema. Utilizza il telefono per acquisire filmati video professionali: quel tipo di qualità va bene per la maggior parte degli scopi. Ma ci sono alcune cose da tenere a mente se decidessi di utilizzare il tuo telefono:

– Usa la fotocamera sul retro: la qualità della fotocamera frontale non è così buona sulla maggior parte dei telefoni;
– Registra in modalità orizzontale. Ciò produrrà filmati che sembreranno buoni anche su dispositivi più grandi, non solo sugli schermi dei telefoni;
– Se il tuo telefono ha una funzione che ti consente di sovrapporre una griglia sullo schermo, usala. Così manterrai il telefono in piano ed eviterai riprese inclinate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here