Francia, arriva la prima sindaca trans

0
232

Maria Cau, a 55 anni, è diventata la prima sindaca trans in Francia. Ha quindi voluto per l’occasione raccontare la sua storia e di come sia nata ‘nel corpo sbagliato’ e di come vorrà essere un simbolo di normalità per tutte le persone come lei.

Maria Cau è nata nella famosa città di Roubaix ed è diventata la Sindaca di Tolley, villaggio di quasi 500 abitanti locato nel cuore di un parco naturale ad una quarantina di chilometri da Lille, nel nord estremo della Francia.
Nata in quella Regione la Sindaca nondnon ha mai voluto divulgare il suo nome maschile anzi il suo progetto politico è quello di ‘risvegliare il paese’.
Il suo programma, che ha nominato Decidere Insieme, ha come obiettivi principali lo sviluppo dell’economia locale, occuparsi delle persone che vivono da sole e riconciliare l’ambiente e anche l’agricoltura.
Di professione la donna fa la consulente informatica ed è specializzata nel servizio management.
La Sindaca non ha mai militato in nessun partito ed ha ottenuto molto facilmente la maggioranza, lei stessa ancora oggi si stupisce quando le arrivano richieste di interviste.

Voglio rappresentare una normalità possibile‘, ha spiegato in un’intervista: ‘fin da bambini ci si rende conto di essere diversi ma non si capisce perché. I maschi ci respingono sempre, i loro giochi non ci interessano, le femmine nemmeno ci vogliono. Piano piano arriva una presa di coscienza’.

La sua decisione definitiva è arrivata intorno  i 40 anni, con una moglie e tre figli, che oggi hanno rispettivamente 25, 24 e 22 anni.
Racconta di un divorzio molto doloroso e di un brutto periodo in cui la moglie non voleva che lei vedesse i suoi figli.
Ad oggi però ha ripreso la sua vita in mano ed è più contenta che mai, soprattutto grazie alla nuova vita politica. Ciò è stato facilitato trasferendosi in campagna: ”Qui la gente ha i piedi per terra’‘, conclude.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici − tre =