Danni della flora batterica, presto arriverà il vaccino

Il vaccino contro i danni della flora batterica

È stato messo a punto ed è, per adesso, testato sui topi, il vaccino contro i danni della flora batterica causati per lo più da cattive abitudini alimentari, molte delle quali danneggiano la flora intestinale generando tutti quei problemi di salute che oggi sono molto noti ai più. Gonfiore di stomaco che aumenta dopo i pasti, sensazione di pienezza e di nausea, infiammazione, ma anche problematiche a lungo termine come diabete e aterosclerosi.

Danni della flora battericaQueste patologie possono essere prevenute proprio grazie all’uso di un vaccino che al momento viene testato sui topi allo scopo di far diminuire le tensioni addominali e gli stati infiammatori: lo studio è stato portato avanti dal team dell’Ospedale San Raffaele di Milano in collaborazione con i ricercatori del Filippo Canducci dell’Università dell’Insubria di Varese è stato reso noto su Scientific Report.

I batteri intestinali rappresentano una barriera fondamentale che il nostro organismo utilizza per assorbire i nutrienti, produrre energia e contrastare eventuali agenti patogeni; tuttavia, a causa di un tipi di alimentazione inadeguata come quella occidentale, la flora batterica viene alterata, e ciò non fa che alterare anche la risposta immunitaria.

Per diminuire le infiammazioni, è necessario quindi utilizzare un vaccino, come quello messo a punto dai ricercatori, i quali però chiariscono che per sapere se gli stessi effetti positivi potranno essere ottenuti sull’essere umano, occorre ancora aspettare.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi