Mar. Mag 21st, 2019

Punto cuneo

Documenti e notizie dal mondo.

Violenza donne, parla Michelle Hunziker impegnata nel sociale

1 min read
Violenza donne

Violenza donne: non bisogna giustificare mai le violenze. In difesa delle donne parla Michelle Hunziker

Da sempre impegnata nel sociale – soprattutto nel sostenere ed aiutare le donne che hanno subito delle difficoltà – Michelle Hunziker è una delle showgirl più apprezzate per la sua freschezza, per la sua solarità e per il suo essere sempre allegra e carica di positività. Oggi felicemente sposata con l’imprenditore Tomaso Trussardi – la Hunziker conduce una vita serena, fatta di amore, di giornate circondate dall’allegria delle sue bambine, e di una carriera molto proficua.

Violenza donneMa non è stato sempre così per la bionda showgirl di origini svizzere. Infatti, in passato la Hunziker ha dovuto affrontare non pochi problemi derivanti da stalking e violenza psicologica, che è riuscita a superare solo con tanta forza e con tanto coraggio. E proprio per aiutare le donne più deboli a ritrovare la stessa forza, la showgirl ha ideato da ormai molti anni una associazione che si chiama Doppia Difesa, con cui oggi sostiene le donne in difficoltà.

In una recente campagna che ha affrontato insieme a Giulia Bongiorno, la nota showgirl ha ricordato quanto l’amore (quello vero e degno di essere chiamato tale) sia bello: “Non c’è motivo per subire delle violenze. Anche quando sei molto innamorata, tutto quello che ci raccontiamo ogni giorno noi donne per giustificare un partner violento, è sbagliato”, ha raccontato, serena ed ormai appagata, la Hunziker. Che invita tutte le donne a non giustificare le violenze e a non raccontarsi bugie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi