Mar. Mag 21st, 2019

Punto cuneo

Documenti e notizie dal mondo.

Strage Berlino, si parla di attentato: 12 morti e 48 feriti

1 min read
Strage Berlino

Strage Berlino è conseguenza di attentato: ne parla il ministero dell’Interno della Germania, che comunica anche il numero di morti e feriti

Allo stato attuale si contano 12 persone morte e 48 feriti: l’attacco al mercatino di Natale a Berlino è stata una vera e propria strage e già il ministro degli Interni tedesco conferma che si sia trattato di un vero attentato. Non sono state ancora fornite le notizie in merito all’identità dell’uomo che è stato fermato dopo la strage e che aveva dichiarato, almeno stando a quanto pubblicato dai media, di essere di nazionalità afghana ma che in realtà dovrebbe essere di origini pakistane: al momento si sa solamente che l’uomo ha 23 anni e che è giunto in Germania lo scorso anno, dalla Baviera.

Strage BerlinoSi tratta di una persona già conosciuta dagli agenti di polizia per aver commesso altri piccoli reati ma fino ad oggi non aveva mai compiuto alcun atto di topo terroristico: quel che è certo è che il 23enne pakistano si trovava su quel campion che, nel tardo pomeriggio di ieri, ha colpito il mercatino di Natale di Berlino, nel pieno centro della città, uccidendo 11 persone e ferendone 48. Insieme a lui, l’autista del tir, un 37enne morto a causa dei colpi di arma da fuoco con cui la polizia ha cercato di arrestare la sua folle corsa verso  i mercatini di Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi