Mar. Mag 21st, 2019

Punto cuneo

Documenti e notizie dal mondo.

Patologie rare in Italia, seconda edizione MonitoRare

1 min read
Patologie rare in Italia

Parte la seconda edizione MonitoRare sulle patologie rare in Italia: inserite 110 malattie nei Lea

È stata presentata a Roma in questi giorni la seconda edizione della relazione sulle patologie rare in Italia: parliamo del Rapporto che prende il nome di MonitoRare, e che tiene in considerazione le condizioni delle persone che, nel Belpaese, soffrono di malattie rare ed il loro approccio alla malattia stessa, da un punto di vista fisico ma anche psicologico ed emotivo.

Patologie rare in ItaliaDal rapporto a cui hanno partecipato esperti e medici, è emerso che, al giorno d’oggi, nel nostro paese accade sempre più spesso che le persone che soffrono di patologie rare debbano attendere almeno 6 o 7 anni per ottenere una diagnosi precisa sulla base dei loro sintomi e delle problematiche che registrano. Tempi davvero biblici, che indicano da un lato una mancanza in fatto di screening diagnostici, che sono sempre meno precisi e specifici, e dall’altro lato anche una scarsa formazione scientifica per i medici.

Intanto, nel nuovo elenco di patologie che rientrano nei Livelli Essenziali di Assistenza, sono pronte per essere inserite 110 malattie rare: ciò significa che i pazienti che soffrono di queste malattie potranno contare sempre di più sul sostegno anche economico del sistema Sanitario Nazionale sia per gli esami diagnostici e di controllo, sia per i trattamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi