Nausea in gestazione: ecco quando si presenta questo disturbo

Nausea in gestazione: è uno dei primi segnali che la gravidanza è in corso. Un fastidio che si presenta in genere 7 giorni dopo la mancata mestruazione

Nausea in gestazioneLa nausea in gestazione rappresenta uno dei primi campanelli d’allarme della gravidanza in atto. Insieme ad altri sintomi – primo fra tutti la cosiddetta amenorrea, che è appunto l’assenza del ciclo mestruale – la nausea è un disturbo che può indicare un vero e proprio campanellino, ma d’altra parte è un fastidio che alcune donne – verrebbe da dire, fortunate loro! – non percepiscono affatto.

Ma quando si presenta la nausea in gestazione? Come detto, per alcune donne essa non si presenta affatto, e questo è certamente motivo di fortuna. Per altre, invece, la nausea durante il periodo della gravidanza iniziale rappresenta un fastidio che si ha specialmente al mattino, a stomaco vuoto, e che si accompagna anche a fastidio degli odori e senso di pesantezza dello stomaco.

In genere la nausea in gestazione si ha principalmente dai primi 7 giorni che seguono la mancata mestruazione, ma alcune donne sostengono di percepire questo fastidioso senso di nausea anche molto prima, e cioè anche dopo qualche giorno dal rapporto. Quando finisce? Per alcune, già intorno al quarto mese di gravidanza; per altre, invece, essa accompagna tutto il periodo della gestazione.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *