Ven. Ago 23rd, 2019

Punto cuneo

Documenti e notizie dal mondo.

Galaxy Note 7 esplosivi creano problemi anche ai profitti Samsung

1 min read
galaxy-note-7-esplosivi

Galaxy Note 7 esplosivi, le batterie esplodono e creano problemi agli utenti: in calo i profitti dell’azienda coreana

Che un noto colosso a livello mondiale nel settore della telefonia come l’azienda coreana Samsung risentisse del flop dei Galaxy Note 7 esplosivi c’era da aspettarselo. Anche se inizialmente la situazione è stata presa un po’ troppo sottogamba, non si può certo dire che si sia trattato di un fiasco di poco conto, visto che prima i prodotti sono stati ritirati dal mercato, e successivamente ne è stata anche sospesa la produzione.

galaxy-note-7-esplosiviSi tratta quindi un problema importante e sostanziale per l’azienda, che oggi deve fare i conti con una gestione del problema che deve esserle sfuggita di mano. In un’ottica di risparmio, l’azienda ha infatti cercato di analizzare le batterie del noto smartphone utilizzando propri laboratori, ma la situazione non è stata per nulla positiva. Oggi, il fiasco di Galaxy Note 7 si fa sempre più sentire: sono sempre di più le esplosioni delle batterie del noto smartphone, e con essi crescono anche i numeri relativi agli utenti non soddisfatti di un’immagine aziendale che è stata comunque rovinata.

E non solo quella: se parliamo di Galaxy Note 7 non possiamo infatti non pensare anche ad un altro aspetto importante, che è quello relativo al calo dei profitti Samsung, pari al 30% in meno rispetto allo scorso anno: riuscirà la nota azienda di telefonia a riprendersi, dopo questo momento così difficile? E cosa dovrà fare la Samsung per recuperare la situazione, ormai abbastanza compromessa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi