Animali in ospedale: in Lombardia possono entrare in corsia

0
1022
Animali in ospedale

Animali in ospedale: i cari amici a quattro zampe possono andare a trovare i loro padroni in corsia. Succede in Lombardia, in cui è stato approvato il nuovo regolamento

È stato approvato nella Regione Lombardia un nuovo regolamento che prevede che, a partire dal 2017, anche gli animali domestici e di affezione possano andare a “trovare” il loro padrone quando si trova ricoverato in ospedale. È quanto è stato comunicato di recente dalla giunta regionale che ha finalmente approvato il regolamento per la protezione degli animali d’affezione: in sostanza, grazie a questo regolamento, sarà possibile fare entrare in ospedale gli animali domestici, in particolar modo per le persone che necessitano di affetto e di attaccamento, come coloro che si trovano in case di riposo.

Animali in ospedaleCani, gatti, ma anche conigli: dopo sette anni di attesa, gli amanti degli animali potranno ricevere il loro affetto anche all’interno di una stanza d’ospedale, purché ovviamente vengano rispettate alcune regole fondamentali. Come, ad esempio, la museruola per i cani ed il trasportino per i gatti e conigli, oppure il rispetto dell’igiene e della pulizia e delle normali regole comportamentali per evitare di arrecare disturbo o disagio agli altri pazienti.

In caso di non rispetto delle regole, si può andare incontro a sanzioni abbastanza salate, fino a 900 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here