Chi era Ty Cobb: uno dei più odiati ed apprezzati atleti

Chi era Ty Cobb: uno dei migliori atleti di baseball di tutta la storia. Ma anche un atleta molto odiato a causa del suo carattere

Chi era Ty CobbSoprannominato The Georgia Peach, Ty Cobb è stato senza ombra di dubbio uno dei migliori atleti di baseball della storia: non a caso, oltre ad aver collezionato diversi trofei nell’arco di un’intera carriera, detiene anche numerosi record tuttora imbattuti. È altresì il secondo giocatore di sempre per punti segnati (2246), oltre che il secondo per battute valide (4189). Ha inoltre rubato 892 basi in carriera, un risultato che lo colloca come quarto nella speciale classifica, e come primo in assoluto nella MLB per quanto concerne la casa base (rubata ben 54 volte).

Dal carattere particolarmente sanguigno, si dice che Ty Cobb portasse sempre con sé una pistola, e si segnalò spesso per le sue risse sia dentro che fuori dal campo: rimane celebre quella del 12 maggio 1912, quando si scagliò contro un tifoso invalido (tale Claude Lucker, che perse quasi tutte le dita in un incidente industriale) soltanto perché questi lo insultò dalle tribune. Sospeso dalla lega, andò anche incontro ad alcune sentenze giudiziarie, quando ad esempio venne sentenziato come colpevole per aver colpito un lavoratore afroamericano a Detroit.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *