Svantaggi di essere primogenito: ecco quali sono secondo la scienza

Svantaggi di essere primogenito: si ereditano più facilmente i disturbi, si è più grassi e stressati

Svantaggi di essere primogenitoObesità, stress, chili di troppo difficili da mandare giù, ma anche pressione alta ed ipertensione: sono solo alcuni dei disturbi che più facilmente si possono ereditare quando si è primogeniti. Si fa presto a dire vantaggi: il primo nato, infatti, non è solo l’erede di attenzioni dei genitori, dei nonni e dei parenti, ma è anche l’erede di una serie di aspettative che, nel corso degli anni, possono trasformarsi in disturbi fisici e psicologici.

E non lo dicono voci di corridoio: secondo quanto emerge da recenti ricerche scientifiche – è miliare in questo campo la ricerca dell’University of Texas – pare proprio che chi nasce per primo collezioni una serie di svantaggi che faranno tirare un sospiro di sollievo ai secondi. Perché il primo nato non eredita solo regali, culle, carrozzine fiammanti e giochini di ogni tipo, ma anche una serie di disturbi, che possono tramutarsi in veri e propri problemi di salute da adulti.

Lo studio è stato reso noto sulla rivista ‘Economics and Human Biology’: i ricercatori sostengono che, analizzate le condizioni cliniche generali (ed i valori di trigliceridi e pressione del sangue) i primi nati ci perdano in salute rispetto ai secondi.  Essere primogeniti, quindi, comporta una serie di svantaggi: lo dice la scienza, e lo confermano i dati.

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi