Simboli cartacei: cosa sono e perché sono simili a quelli informatici

Simboli cartacei: ecco quali sono le informazioni in merito al documento cartaceo, ai simboli di base e le differenze con il linguaggio informatico

Simboli cartaceiTra linguaggio informatico e linguaggio cartaceo vi possono essere delle similitudini importanti. Chiaramente, non tutti pensano che la carta è stata in qualche modo l’antenato del documento digitale, e che per questo motivo è stato necessario per gli inventori del linguaggio informatico basarsi proprio su di essi. Per capire bene di cosa di cosa stiamo parlando e di quale parte comune ci sia tra simboli di un documento digitale e uno tradizionale e quindi su carta, occorrerà comprendere proprio le frasi sono dei simboli e che esse sono composte da parole che a loro volta sono sempre simboli.

Le informazioni appartenenti ad un testo scritto su carta vengono date dalle frasi che lo compongono ed anche le parole insieme alle regole del dizionario assumono un significato e quindi un’informazione: le parole sono composte da lettere e quindi da simboli.

Ma cosa sono i simboli cartacei? Nel documento cartaceo quindi le lettere sono dei simboli di base, componendole si possono ottenere simboli più complessi ovvero parole, ed allo stesso tempo componendo le parole si ottengono simboli ancora più complessi ovvero frasi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi