Sigaretta elettronica: ci sono reali rischi per la salute?

e cig neraLe sigarette elettroniche sono passate rapidamente da prodotto che destava grandi interessi e oggetto quasi scomparso dalle mani degli italiani. Negli ultimi mesi però sono tornate alla ribalta in quanto alcune persone stanno cercando di mettere in guardia gli utilizzatori di questo dispositivo da possibili danni alla salute causati dal “fumo” dello svapo. Sono reali i rischi per la salute quando si utilizza abitualmente la sigaretta elettronica? La risposta è controversa e articolata.

La diffusione

In Italia le sigarette elettroniche godono di un certo successo. Sono molti i fumatori che sono riusciti a smettere di fumare grazie a questi dispositivi e molti di essi continuano a svapare, senza mai essere tornati alle “bionde”. La gran parte di coloro che fanno un uso regolare delle e-cig però continuano anche a fumare le sigarette tradizionali, anche solo per uno sfizio saltuario. I numeri parlano di un mercato in continuo sviluppo, senza però arrivare a sfondare in modo eclatante; gli utilizzatori tendono a prediligere i negozi online, come ad esempio vapestyle.com, al posto del classico negozio di sigarette elettroniche.

Fanno bene o fanno male

Il vantaggio dovuto all’utilizzo di sigarette elettroniche si ha direttamente per i fumatori, soprattutto per coloro che fanno un forte uso di sigarette tradizionali. Le e-cig infatti permettono di mantenere tutti gli aspetti fisici e psicologici del fumo, senza però dover respirare sostanze altamente nocive o addirittura cancerogene, come invece avviene con le sigarette tradizionali. Negli ultimi tempi però c’è chi parla di un reale pericolo proveniente dal vapore inspirato da parte chi usa le sigarette elettroniche, cosa non del tutto falsa, ma neppure del tutto vera. Dalle ricerche effettuate si estrapola come i fluidi delle sigarette elettroniche possano diventare dannosi se riscaldate in modo scorretto, a temperature ben superiori a quelle consigliate sulla confezione.

Un uso improprio

Risulta chiaro che le sigarette elettroniche possono fare male, ma solo nel caso in cui non le si utilizzi in modo corretto. La motivazione che porta alcuni svapatori ad aumentare la temperatura di riscaldamento del vapore è correlata alla maggiore sensazione gustativa che si ha tramite questo espediente. Il fumatore incallito, quello che abitualmente fumava uno o più pacchetti di sigarette al giorno, ama sentire un forte colpo in gola quando fuma, anche nel caso delle sigarette elettroniche. Questa abitudine però porta a rendere dannoso anche lo svapo, con effetti sulla salute dell’apparator espiratorio che possono essere devastanti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *