Ven. Lug 19th, 2019

Punto cuneo

Documenti e notizie dal mondo.

Sanitari sospesi , quando e perché utilizzarli

2 min read
sanitari

sanitariUltimamente si sente parlare sempre di più di sanitari sospesi. Ma di che cosa si tratta? I sanitari sospesi sono una vera rivoluzione rispetto ai sanitari tradizionali. Essi vengono sospesi al muro, e quindi non toccano per terra come quelli classici; sono trattenuti sulla parete da dei fissaggi nascosti. Ovviamente ci sono molte differenze, non solo estetiche e pratiche, rispetto ai sanitari tradizionali.

I sanitari sospesi, infatti, sono molto piacevoli dal punto di vista estetico: sono diversi, moderni, piacevoli da guardare, offrono una sensazione di stacco, e sono quindi perfetti per un bagno moderno e minimale. Dal punto di vista pratico, i vantaggi dei sanitari sospesi sono davvero molti. I sanitari sospesi sono molto più facili da pulire, grazie al fatto che manca la base, che spesso e volentieri impedisce o rende più complesse le operazioni di pulizia approfondita.

Ovviamente i sanitari sospesi prevedono una diversa posizione degli scarichi, che sono a parete o a pavimento anche a seconda del modello che viene scelto. Ovviamente per poter scegliere i sanitari sospesi è necessario anche avere un muro particolarmente resistente, che possa ospitare i fissaggi e i tubi di scarico, e quindi almeno 12 cm di spessore (non includendo nel calcolo le piastrelle e l’intonaco).

Normalmente i sanitari sospesi non richiedono particolare cura rispetto a quelli tradizionali; oltre che ad essere perfetti per arredare un bagno moderno e ad essere esteticamente gradevoli, i sanitari sospesi sono perfetti per garantire l’igiene del vostro bagno, non richiedono le sigillature in silicone che possono essere abbastanza sgradevoli da vedere.

Ci sono moltissimi modelli di sanitari sospesi fra i quali si può scegliere, prendendo in considerazione anche la tipologia del bagno, e se bisogna installarli in un bagno nuovo o già esistente. La scelta dei sanitari sospesi da utilizzare può prendere in considerazione diverse tipologie di forme; ad esempio, la GSG Ceramic Design propone forme rettangolari e squadrate, con parti in vetro, ideali per un bagno eclettico e moderno. Edoné, invece, propone sanitari sospesi in mix di legno e ceramica, per un aspetto che strizza l’occhio al classico ed al tradizionale, ed un effetto estetico molto piacevole.

Il modello W+W di Roca, invece, occupa poco spazio e presenta un lavamani collegato al wc; in questo modo l’acqua che si utilizza per lavarsi le mani si ricollega direttamente al wc, impendendone lo spreco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi