Mar. Giu 25th, 2019

Punto cuneo

Documenti e notizie dal mondo.

Proteine vegetali contro rischi infarto, ecco le novità

2 min read
Proteine vegetali

Mangiare proteine vegetali allunga la vita: lo studio

Mangiare sano e vivere bene (e più a lungo): è questa la promessa del veganesimo, uno stile alimentare e di vita secondo cui l’essere umano non è fatto per cibarsi di proteine animali, e che può comunque prendere tutte le proteine e le vitamine che si trovano nella carne, anche in altri alimenti naturali.

Proteine vegetaliLe proteine vegetali sono alla base di questo tipo di alimentazione, che se da un lato rifiuta tutto ciò che deriva dagli animali (niente carne né pesce), dall’altro lato accetta che queste proteine possano essere assunte direttamente da altri alimenti (ricordiamo i legumi, ma anche tofu e seitan) in grado di fornire all’uomo un vero e proprio elisir di lunga vita.

Proprio perché un’alimentazione ricca di proteine animali è alla base di disturbi più o meno importanti come diabete, ictus, infarti, ma anche vari tipi di tumori (specialmente se la dieta scorretta è associata ad altri ‘vizi’ come fumo ed alcol), secondo i principi dell’alimentazione vegana è importante andare in controtendenza per evitare questi rischi. E questa volta, a dar loro ragione sono anche alcuni studi scientifici, come quello effettuato da alcuni studiosi dell’Università di Harvard che hanno reso noti gli esiti dello studio sulla rivista JAMA Medicine.

Secondo questo studio, chi si alimenta con cibi di provenienza animale presenta possibilità maggiori di ammalarsi (e di andare incontro a rischi di mortalità) rispetto a chi inserisce nella sua alimentazione proteine vegetali. I piatti da preferire? Legumi, uova, verdura e cereali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi