Invidia vizio capitale: essere invidiosi è una condizione negativa

Invidia vizio capitale: essere invidiosi è una condizione che riguarda coloro che trasformano il bene altrui come un proprio svantaggio

Invidia vizio capitaleEssere invidiosi è una condizione che, al giorno d’oggi esattamente come in passato, tende a riguardare un numero sempre più importante di persone. In generale, i vizi capitali – e l’invidia è uno di essi, inserito anche nella stessa terminologia del Saligia, che racchiude tutte le iniziali di tutti i sette vizi capitali – possono essere una condizione attuale, anche se per la prima volta se ne parlò molto tempo fa. E fu lo stesso Dante Alighieri, noto poeta toscano, a parlare in maniera precisa ed il più possibile dettagliata delle condizioni viziose dell’essere umano.

Ed in tal senso, l’invidia è una di queste condizioni. Ma di cosa si tratta e per quale motivo l’invidia va assolutamente contrastata? E chi sono gli invidiosi? Come lo stesso termine ci suggerisce, gli invidiosi sono coloro che invidiano gli altri, e che trasformano il bene altrui come un proprio svantaggio. La condizione di invidia è molto comune, seppur in maniera meno peccatrice, nei bambini, che desiderano avere lo stesso giocattolo del proprio amico o del proprio compagno di giochi, e tende poi ad espandersi fino a diventare, da adulti, una condizione davvero dannosa.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi