Incentivi trasferimento a Bormida: ben 2.000 euro e affitti bassi

Incentivi trasferimento a Bormida: si ottengono affitti a prezzi bassi e 2.000 euro di agevolazione

Incentivi trasferimento a BormidaPotrebbe apparire come una di quelle iniziative da non credere, eppure, l’idea che è stata proposta in questi ultimi giorni da parte del sindaco di un piccolo paese fantasma in Liguria è una vera e propria realtà. L’idea è quella di incentivare il ripopolamento di un piccolo borgo, una cittadina che oggi conta poco più di 300 abitanti, e che si vuol ripopolare attraverso mezzi e metodi di rinnovamento culturale e non solo.

L’idea è stata lanciata da un piccolo comune in provincia di Savona, il borgo di Bormida: qui, vi sono solo 394 persone ad abitare il borgo, mentre il sindaco vorrebbe che gli abitanti fossero decisamente di più. Ed è proprio per incentivare il ripopolamento del borgo che il sindaco ha deciso di mettere un annuncio, una sorta di bando, nel quale si invitano gli italiani a ripopolare il borgo: e lo si fa offrendo loro affitti a basso costo, con prezzi decisamente economici, e un incentivo economico. Chi deciderà di spostare la propria residenza nel paesini e quindi trasferirsi qui per vivere, potrà quindi ottenere 2.000 euro di incentivo, e un affitto concorrenziale, pari a 120 euro al mese per case grandi, 50 euro al mese per case decisamente più piccole. È quanto è stato tra l’altro comunicato, proprio in questi ultimi giorni, dal Sindaco del comune, il primo cittadino Daniele Galliano

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi