Mer. Mag 22nd, 2019

Punto cuneo

Documenti e notizie dal mondo.

I profumi più “vecchi” e famosi della storia

2 min read
profumi famosi

profumi famosiIl profumo è un irrinunciabile acessorio di bellezza, un elemento che dà risalto alla nostra persona, legato a dei momenti, a delle percezioni extrasensoriali che ci trasportano oltre la dimensione puramente fisica ed olfattiva. Un odore resta addosso anche quando svanisce e non è un caso che, non appena il nostro olfatto ne viene nuovamente investito, alla nostra mente tornino sensazioni legate a dei momenti, a delle emozioni e stati d’animo.

Chi ha la passione del profumo non può non aver letto il famoso libro di Patrick Süskind, “Il Profumo”, oppure chi ha anche una certa manualità avrà tentato di dar sfogo alla propria passione provando a realizzare da sé una qualche fragranza.

Una tappa per gli amanti dei profumi è Grasse, la città dei fiori e dei profumi, nel Sud della Francia, dove risiede il famoso Musée International de la Parfumerie e dove si possono visitare tre storiche maison: Molinard, dove i visitatori possono scegliere la fragranza con la quale dar vita al profumo personale, dietro i consigli di un esperto; Galimard che organizza stage per imparare a fare in casa il proprio profumo, e eFragonard – terza tappa interessante di questo itinerario nel mondo dei profumi.

Oggi sono tanti i profumi disponibili in commercio, più o meno costosi, alcuni di essi hanno ottenuto notevole notorietà perché hanno un brand che li rappresenta, o perché sono stati associati ad un volto noto, ma altri hanno delle origini molto lontane nel tempo, ed hanno il merito di aver fatto la storia perché innegabilmente irresistibili.

E’ il caso di quelle fragranze che hanno tutto dentro e che si distinguono per freschezza, particolarità e aroma. Esempi di questi casi esemplari sono ben rappresentati dalla popolarità di profumi che non passano mai di moda malgrado la loro età: il “fenomeno”, che ha dato il via alla storia del profumo moderno, è senz’altro “Jicky”, realizzato nel 1889 da Aimé Guerlain, figlio del profumiere parigino, che elaborò il profumo con elementi di sintesi. 

L’altro grande nome della profumeria moderna è “Chanel n°5”, che Coco Chanel ha voluto e ottenuto dal lavoro del chimico – Ernest Beaux – che diede vita ad una eccellente essenza, nata con l’obiettivo di “vestire” la donna con un nuovo abito femminile.
Chanel N°5 è il profumo più popolare e ricercato della storia, non per niente la stessa diva Marilyn Monroe lo trovava irresistibile!

Un altro grande nome della profumeria francese è “Shalimar”, di Guerlain, uno dei primi profumi della famiglia ‘orientale’, creato nel 1925 da Guerlain. 

Se avete la passione dei profumi, questi tre sono certamente dei pilastri da conoscere e apprezzare.

Una galleria di profumi di marca è disponibile nelle vetrina dedicata alla vendita profumi on line.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi