Mer. Mag 22nd, 2019

Punto cuneo

Documenti e notizie dal mondo.

Edoardo Purgatori, da un set all’altro: sarà anche in “Tutto può succedere 2”

2 min read
edoardo-purgatori

Edoardo Purgatori, da Un medico in famiglia a Tutto può succedere 2

È ormai tutto pronto per l’ultima puntata di Un Medico in Famiglia 10, che andrà in onda probabilmente giovedì sera, 24 novembre 2016, su Rai Uno a partire dalle 21.10: nella nota fiction tv che ogni giovedì ha appassionato migliaia di telespettatori italiani, hanno fatto parte anche alcuni volti giovani come Edoardo Purgatori, che nella fiction con Lino Banfi e Giulio Scarpati è Emiliano, l’ex fidanzato di Anna.

edoardo-purgatoriEmiliano ha un passato difficile: ex tatuatore, il ragazzo ha dovuto affrontare problemi molto importanti come la dipendenza dalla droga, dalla quale è riuscito ad uscire anche grazie al sostegno di Anna, che era molto innamorata di lui. Ma qualcosa aveva rovinato il loro amore: Emiliano era diventato scostante e freddo, fino ad ammettere ad Anna di non provare più gli stessi sentimenti per lei, e di voler quindi mettere la parola fine alla loro relazione.

Oggi Anna è insieme a Geko, un cantante che la ragazza ha conosciuto grazie a Valerio – il suo “vero” padre – e che rappresenta una persona molto importante per lei. Ma nelle scorse puntate abbiamo visto come i suoi sentimenti per il giovane abbiano vacillato un po’, dal momento che Emiliano ha dichiarato ad Anna il suo amore.

Per adesso non possiamo sapere come andrà a finire tra Anna ed Emiliano, ma sappiamo che il giovane attore continua ad avere un grande successo professionale, e che sarà presente anche in un’altra amata fiction, Tutto può succedere 2, in onda molto presto su Rai Uno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi