Mar. Giu 25th, 2019

Punto cuneo

Documenti e notizie dal mondo.

Cuore e palpitazioni: se c’è dolore al petto bisogna preoccuparsi

1 min read
Cuore e palpitazioni

Cuore e palpitazioni: quando è normale preoccuparsi a causa delle palpitazioni improvvise del nostro muscolo cardiaco? Se avvertiamo dolore al petto, dobbiamo subito andare al pronto soccorso

Cuore e palpitazioniQuando preoccuparsi a causa delle palpitazioni del nostro cuore? Rispondere a questa domanda è molto importante in particolar modo per tutte quelle persone che spesso non sono consapevoli dei rischi che si corrono quando si sottovalutano alcuni aspetti o alcune avvisaglie del nostro corpo.

In linea di massima, la palpitazione del cuore rappresenta un momento di temporaneo fallimento del muscolo cardiaco, che viene in genere tenuto in movimento dagli impulsi elettrici: se avviene che questi impulsi elettrici non sono sincronizzati (e le cause possono essere le più svariate) allora si ha, appunto, la palpitazione del cuore, e quindi il fallimento temporaneo.

In genere non ci si deve preoccupare, perché è spesso comprensibile che muscolo cardiaco affronti dei momenti di difficoltà anche per semplici problemi che non sono imputabili necessariamente a questioni di salute gravi.

Tuttavia, talvolta è invece possibile che il cuore stia semplicemente avvertendo che qualcosa non va: per esempio, dobbiamo preoccuparci se oltre alle palpitazioni frequenti avvertiamo un dolore al petto. In questo caso, il cuore ci sta segnalando che qualcosa non va.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi