Mar. Mag 21st, 2019

Punto cuneo

Documenti e notizie dal mondo.

Annullamento nozze canonico e civile: di cosa si tratta

1 min read
Annullamento nozze canonico e civile

Annullamento nozze canonico e civile: cos’è, e quali sono le procedure in funzione del tipo di celebrazione

Annullamento nozze canonico e civileL’annullamento delle nozze, spesso chiamato annullamento del matrimonio canonico o civile, è un metodo attraverso il quale si sceglie di annullare l’effetto stesso del matrimonio tra due persone che, per motivi diversi e validi – e chiaramente riconosciuti e disciplinati dal diritto civile e da quello canonico – non possono più essere riconosciuti come marito e moglie.

Attraverso una specifica procedura che quindi si può mettere in atto – in maniera differente a seconda del tipo di celebrazione che era stata scelta dalla coppia, in origine, per il matrimonio – è quindi possibile eliminare il valore del matrimonio sin dal momento stesso in cui esso venne celebrato, comportandosi quindi come se le nozze in effetti non fossero mai avvenute. Questo tipo di procedura è molto importante, perché permette ad una persona di scegliere in maniera consapevole cosa fare, in casi gravi, e quale destino preferire per il suo rapporto con l’altro: esistono infatti dei casi gravi che vengono addirittura accettati dalla Chiesa, per i quali una persona può decidere di annullare, a causa di forza maggiore, le nozze avvenute con il coniuge. Pertanto, si parla di annullamento quando si decide di mettere fine alla parola matrimonio facendo finta che esso non si sia mai consumato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi