Annullamento matrimonio civile tempi e competenze

Annullamento matrimonio civile tempi e competenze: entro quanto tempo può essere chiesto l’annullamento delle nozze, e a chi ci si dovrebbe rivolgere per ottenerlo

Annullamento matrimonio civile tempi e competenzeL’annullamento del matrimonio civile può essere chiesto, a seconda dei fatti che si sono verificati e quindi in funzione delle varie cause che lo hanno reso necessario, in un tempo ben preciso e stabilito che è quello di dodici mesi. Infatti, quale che sia la causa che lo ha determinato e che ha reso necessario eliminare la validità della celebrazione del matrimonio – come ad esempio un matrimonio celebrato per errore o per simulazione, per costrizione o minaccia, o ancora con un soggetto non capace di intendere e di volere al momento stesso della celebrazione – è possibile richiedere l’annullamento delle nozze entro un anno dalla loro celebrazione oppure entro un anno dal momento in cui è stata evidenziata e scoperta la causa.

Chi è competente in materia? Ci si deve rivolgere, in questo caso, al Tribunale della città in cui si ha residenza o domicilio, ma solo se le nozze sono state celebrate in Italia. Nel caso in cui, invece, il matrimonio sia stato celebrato all’estero, in quel caso sarà necessario fare riferimento alle norme di diritto internazionale e comunitarie.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi