Mar. Mag 21st, 2019

Punto cuneo

Documenti e notizie dal mondo.

Abbellire la casa con gli adesivi murali

2 min read
welcome casa

welcome casaVuoi migliorare il decoro della tua casa con un metodo a costo bassissimo? Perché non provi gli adesivi murali? Si tratta di accessori per la decorazione molto facili da utilizzare, che permettono di dare un tocco di originalità ad ogni ambiente della casa.

Come si scelgono

Regala ai tuoi bambini un adesivo da cameretta! Oggi è possibile, grazie all’enorme varietà di sticker da parete reperibili in commercio. Alcune aziende propongono anche adesivi personalizzabili, in modo da permetterti di scegliere dimensioni, colori e fantasie. Si possono acquistare sticker da parete per tutti i gusti e adatti ad ogni stanza della casa, dalla cucina al soggiorno. L’importante è scegliere solo ed esclusivamente i prodotti di migliore qualità. Un adesivo molto sottile e leggero infatti rischia di rovinarsi nel corso di pochi mesi, rendendo la decorazione addirittura sgradevole.

Come pulire gli adesivi da parete

Sono diverse le stanze della casa che si possono decorare con gli adesivi murali; se vuoi posizionare questi oggetti decorativi in cucina o nella cameretta dei bambini è importante sceglierli tra i prodotti lavabili. Se sono prodotti utilizzando materiale plastico di alta qualità infatti possono sopportare anche l’utilizzo di un detergente delicato, in modo da poter rimuovere la polvere e qualsiasi tipologia di sporco. In questo modo l’adesivo rimane sempre pulito e bello, anche dopo vari mesi dall’applicazione.

Non solo sul muro

Gli sticker da parete sono venduti per essere utilizzati, chiaramente, sulle mura interne della casa. L’adesivo con cui sono ricoperti però può fare presa su qualsiasi superficie liscia. Questi accessori sono quindi ideali anche per rinnovare un vecchio armadio, o per dare un tocco divertente alla scaffalatura nella camera dei bambini. Per permettere allo sticker di aderire in modo ottimale è però importante pulire il mobile su cui lo si vuole attaccare, utilizzando un prodotto sgrassante.

Preparazione delle superfici

Anche quando si intende attaccare uno sticker ad un muro è necessario preparare la superficie, per evitare che lo sporco o la polvere si pongano tra lo sticker e il supporto. Conviene quindi munirsi di un panno morbido, che va leggermente inumidito. Passando alcune volte sulla parete si possono rimuovere la maggior parte delle piccole particelle che tendono ad attaccarsi; in questo modo si rimuove anche l’eventuale vernice che non è perfettamente coesa alla parete, rendendo la presa del collante presente sull’adesivo molto salda. Se non si effettuano queste operazioni preliminari è più facile che in fase di applicazione l’adesivo mostri bolle o punti scarsamente attaccati al muro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi